Romanzo d’appendice: Notturno in tram a Berlino

Romanzo d’appendice: Notturno in tram a Berlino

Di Luca Spilla Vivo lontano dal mio paese da anni. Nelle terre coltivate da mio padre mi bruciavano gli occhi quando d’estate alzavamo in aria il fieno. Stasera, forse meglio stanotte, gli occhi mi bruciano ancora. Saranno di certo i trucioli di un giorno...